Con Italcamping.it è facile trovare
campeggi e villaggi!

Cerca campeggi o villaggi

Blog

altri articoli

Il Blog



Dove e come montare la tenda in campeggio
Dove e come piantare in modo adeguato la tenda? Seguite i consigli di Italcamping.it!

Dove e come montare la tenda in campeggio


Non è necessario avere con sé il Manuale delle Giovani Marmotte per conoscere tutti i segreti utili per piantare la propria tenda in campeggio. Spesso e volentieri bastano alcuni consigli pratici per montare la propria “tent” in modo efficace e confortevole. In primo luogo, occorre fare estrema attenzione a piantare la tenda in un luogo che presenta una leggera pendenza in modo tale da evitare di ritrovarsi, specie dopo un violento scroscio d’acqua, in una pozzanghera che potrebbe rivelarsi fatale per la vostra attrezzatura. In secondo luogo, date subito un’occhiata alla struttura del campeggio in quanto è importante scegliere una piazzola non troppo lontana dai bagni; non è il massimo della vita dover percorrere un ampio tratto di strada avendo immediate necessità fisiologiche. Allo stesso tempo, evitate di trovarvi eccessivamente vicino ai WC in quanto non è la sensazione più piacevole del mondo ascoltare gli scarichi dei bagni durante il meritato riposo notturno. Non dimenticate poi che, in prossimità dei water, c’è sempre una concentrazione particolarmente elevata di zanzare così come, sempre in tema di ruscelli e corsi d’acqua, teniamo bene a mente che essi sono i migliori “alleati” di insetti e pappataci. In tema di posizionamento, è vivamente consigliabile osservare l’andamento del sole e le zone d’ombra: spesso si sottovaluta il luogo di sosta e ci si ritrova con la tenda esposta tutto il giorno ai raggi del sole senza la necessaria ombra. Nello scegliere il luogo più idoneo per piantare la propria tenda, non bisogna poi dimenticarsi dell’integrità stessa del nostro amato “involucro” protettivo per cui è opportuno scegliere un terreno privo di buche e avvallamenti in modo da non ritrovarci con la tenda perforata. Infine, in caso di pioggia è bene non tendere molto i tiranti perché questi, specie quando sono bagnati, tendono ad allungarsi molto facilmente. Il risultato può essere facilmente immaginabile: nel momento in cui la tenda si asciugherà, essa può rompersi proprio nei punti dove maggiore era la tensione. Nella speranza di avervi fornito degli utili consigli degni del Manuale delle Giovani Marmotte, non resta che augurarvi una buona scelta di terreno da parte di Italcamping.it!

 

Pubblicato il 23/12/2017 da Simone Morichini

 
 
 
 
 

Lascia un commento

 

Facebook