Dal 1980 la guida per le vacanze open air in Italia, Corsica e Istria

Spiagge bandiera verde bambini


Bandiere Verdi 2016


Si è svolta lo scorso 16 aprile a San Benedetto del Tronto l’iniziativa di consegna delle Bandiere Verdi 2016, fondamentale riconoscimento alle spiagge ritenute adatte alle esigenze dei bambini. Sono state in tutto 134 le località italiane che l’hanno ottenuta con un incremento di ben 34 lidi turistici rispetto allo scorso anno. Basandosi sulle ordinanze dei sindaci e sulle rilevazioni delle Arpa regionali, si è arrivati a definire con ancora più precisione i criteri per assegnare la Bandiera Verde: acque limpide e basse vicino alla costa, sabbia pulita per permettere ai piccoli di divertirsi costruendo castelli e fare altri giochi, la presenza di personale di servizio come bagnini e inservienti, spazi adeguati per poter cambiare il pannolino o allattare e strutture per la ristorazione come bar e gelaterie. “Quest'anno – ha spiegato il pediatra Italo Farnetani che ha curato l’intero lavoro di coordinamento – sono state selezionate 34 nuove località in base alle preferenze espresse da un campione di 196 pediatri che non avevano partecipato alle indagini degli anni precedenti”. “Fra le località proposte – ha sottolineato ancora Farnetani – è stata selezionata almeno una spiaggia per ognuna delle regioni rappresentate, dimostrando così la dimensione nazionale del campione”. A differenza dei decenni passati quando i più piccoli trascorrevano le vacanze al mare per lo più per ragioni di salute o per curarsi da alcune malattie, specie dopo il boom economico la stagione turistica sulla riva marina ha assunto una connotazione differente e cioè quella di ricercare il divertimento, stare all’aria aperta e vivere un’esperienza felice.


Per soggiornare in località scelte come Bandiera Verde o nelle immediate vicinanze delle spiagge premiate, ecco una selezione di camping e villaggi vacanze suggeriti per voi da Italcamping.it!                                                         San Michele al Tagliamento-Bibione, Civitanova Marche, Porto San Giorgio, Rodi Garganico, Vieste, Porto Cesareo e Maratea.   


Ecco l’elenco completo delle spiagge Bandiera Verde 2016:


Abruzzo: Giulianova, Montesilvano, Pescara, Pineto-Torre Cerrano, Roseto degli Abruzzi, Silvi Marina, Tortoreto, Vasto Marina; Basilicata: Maratea, Marina di Pisticci; Calabria: Bova Marina, Bovalino, Capo Vaticano, Cariati, Cirò Marina-Punta Alice, Isola di Capo Rizzuto, Locri, Melissa-Torre Melissa, Mirto Crosia-Pietrapaola, Nicotera, Palmi, Praia a Mare, Roccella Jonica, Santa Caterina dello Jonio Marina, Siderno, Soverato; Campania: Agropoli-Lungomare San Marco, Ascea, Centola-Palinuro, Ischia: Cartaroma Lido San Pietro, Marina di Camerota, Pisciotta, Pollica-Acciaroli, Pioppi, Positano-Spiagge: Arienzo, Fornillo, Spiaggia Grande, Santa Maria di Castellabate, Sapri; Emilia Romagna: Bellaria-Igea Marina, Cattolica, Cervia-Milano Marittima-Pinarella, Cesenatico, Gatteo-Gatteo Mare, Misano Adriatico, Riccione, Rimini, Ravenna-Lidi Ravennati, San Mauro Pascoli-San Mauro Mare; Friuli Venezia Giulia: Grado, Lignano Sabbiadoro; Lazio: Anzio, Formia, Gaeta, Lido di Latina, Montalto di Castro, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga, Ventotene-Cala Nave; Liguria: Finale Ligure, Lavagna, Lerici, Noli; Marche: Civitanova Marche, Fano-Nord-Sassonia-Torrette/Marotta, Gabicce Mare, Grottammare, Pesaro, Porto Recanati, Porto San Giorgio, Numana Alta-Bassa Marcelli Nord, San Benedetto del Tronto, Senigallia, Sirolo;


Bandiera Verde 2016


Molise: Termoli; Puglia: Fasano, Gallipoli, Ginosa - Marina di Ginosa, Ostuni, Otranto, Polignano a Mare - Cala Fetente - Cala Ripagnola - Cala San Giovanni, Porto Cesareo, Rodi Garganico, Vieste, Marina di Pescoluse, Marina di Lizzano, Melendugno; Sardegna: Alghero, Bari sardo, Cala Domestica, Capo Coda Cavallo, Carloforte-Isola di San Pietro: La Caletta - Punta Nera - Girin - Guidi, Castelsardo-Ampurias, Is Aruttas-Mari Ermi, La Maddalena-Punta Tegge-Spalmatore, Marina di Orosei-Berchida-Bidderosa, Oristano - Torre Grande, Poetto, Quartu Sant'Elena, San Teodoro, Santa Giusta, Santa Teresa di Gallura, Tortolì - Lido di Orrì, Lido di Cea; Sicilia: Balestrate, Campobello di Mazara - Tre Fontane - Torretta Granitola, Casuzze-Punta Secca-Caucana, Cefalù, Giardini Naxos, Ispica-Santa Maria del Focallo, Marina di Lipari-Acquacalda-Canneto, Marina di Ragusa, Marsala - Signorino, Mondello, Plaja, Porto Palo di Menfi, Pozzallo - Pietre Nere, Raganzino, San Vito Lo Capo, Scoglitti, Vendicari; Toscana: Bibbona, Camaiore - Lido Arlecchino - Matteotti, Castiglione della Pescaia, Follonica, Forte dei Marmi, Marina di Grosseto, Pietrasanta - Tonfano, Foccette, Monte Argentario - Cala Piccola - Porto Ercole, Porto Santo Stefano, Santa Liberata (Bagni Domiziano - Soda - Pozzarello), San Vincenzo, Viareggio, Pisa - Marina di Pisa, Calambrone, Tirrenia; Veneto: Caorle, Lido di Venezia, Cavallino-Treporti, Jesolo-Jesolo Pineta, Chioggia-Sottomarina, San Michele al Tagliamento-Bibbione.

Il campeggio, situato sul mare,è interamente alberato con pioppi, acacie, platani ed eucalipti. Un'oasi di tranquillità e di verde, nella sua semplicità e naturalezza, dove trascorrere rilassanti vacanze all'aria aperta. Oltre ad un mare stupendo, il camping offre: CASE MOBILI, ROULOTTES, PIAZZOLE ed i seguenti servizi: minimarket, bar, ristorante e pizzeria, parcheggio interno, campo da tennis, campo da pallavolo, parco giochi ed animazione.

Facebook